VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE (BUSINESS PARTNER CO.MARK)

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito un nuovo piano per la promozione del Made in Italy nel mondo.

L’ intervento consiste in un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, in favore di tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltre confine attraverso una figura specializzata ( il cd. Temporary Export Manager o TEM) capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri.
Il Voucher ti permette di finanziare l’ intervento  di un Temporary Export Specialist, per:

Iniziare ad esportare i tuoi prodotti nel modo più efficace
Ottimizzare la presenza sui mercati esistenti
Conquistare nuovi mercati

La dotazione complessiva si fa più ricca: 26 milioni di euro a fondo perduto, con 6 milioni destinati solo alle imprese di Sicilia, Campania, Calabria, Puglia e Basilicata.
Il Voucher può essere richiesto da tutte le PMI che desiderano sviluppare il proprio commercio estero: sia per chi si approccia per la prima volta ai mercati internazionali, ma anche per chi già esporta e vuole rafforzare la propria presenza o conquistare nuovi mercati.
I requisiti sono:

Essere titolare di una PMI italiana
Aver conseguito un fatturato minimo di 500 mila euro nell’ultimo esercizio contabile chiuso

tem

La novità di quest’anno è che i Voucher sono due:

EARLY STAGE
Prevede l’erogazione di 10 mila euro
( a fronte di un investimento complessivo da parte dell’azienda di 13 mila euro per il servizio TEM)

ADVANCED STAGE
Prevede l’erogazione di 15 mila euro ( a fronte di un investimento complessivo da parte dell’azienda di 25 mila euro per il servizio TEM).
Con il Voucher Advanced, hai la possibilità di ottenere un rimborso di ulteriori 15 mila euro se dimostri un incremento concreto del fatturato export ottenuto grazie al Temporary Export Manager.

Risultati immagini per CONTACT US